Una sala strapiena, non una sedia libera, qualcuno in piedi. Più di 180 persone presenti per la serata di lancio di TheBestEquity che si è tenuta lunedì 26 nella bellissima cornice di Villa Jucker a Legnano. Un successo meraviglioso, il modo migliore per iniziare questa avventura: perché ora abbiamo la certezza di non essere da soli. Investitori, responsabili dei primi progetti presentati, curiosi, amici, addetti ai lavori, autorità: la platea che ieri ha accompagnato il nostro lancio era bellissima, interessata e variegata.

C’erano tutti, c’eravate tutti.

TheBestEquity si è presentata: a fare gli onori di casa i tre soci – il presidente Alessandro Giglio, i partner Marco Tajana e Gabriele Vedani – che “ci hanno messo la faccia” raccontando la loro nuova avventura. Ad accompagnarli Fabio Allegreni, Segretario Generale di Assofintech e grande esperto di Equity Crowdfunding – che ha saputo spiegare le caratteristiche e i vantaggi di questa forma di finanziamento.

Ma dietro al tavolo dei relatori, e questa è la cosa più bella e importante, sono saliti i primi progetti: le realtà che TheBestEquity accompagnerà nella loro crescita, le realtà che hanno creduto a TheBestEquity fin dal primo giorno. Abbiamo ascoltato Alex Comino che ha presentato un progetto innovativo di riciclo del vetro al piombo, abbiamo ascoltato il Direttore Generale del Pordenone Calcio Fabrizio Cometti e l’avvocato della società Nadir Plasenzotti che hanno raccontato di un sogno chiamato serie B, abbiamo ascoltato Marco Santoro che ci ha raccontato del progetto “Cure Gentili”.

<Vedere la sala così piena – ha detto il presidente di TheBestEquity Alessandro Giglio – non è stata una sorpresa perché ce lo aspettavamo, ma è stato comunque molto bello: un’iniezione di fiducia importante per il lavoro che ci aspetta, per la strada che abbiamo davanti>.

<Attorno all’Equity Crowdfunding – ha replicato Marco Tajana – c’è molta curiosità, e la grande presenza alla nostra serata di lancio lo testimonia. Ora TheBestEquity è una realtà conosciuta, la strada è tracciata, e starà a noi ripagare la fiducia che i primi progetti e la gente che è venuta a trovarci hanno riposto in noi>.

<Abbiamo cercato – ha concluso Gabriele Vedani – di fare chiarezza sulle modalità di investimento e su quelli che sono i vantaggi propri dell’Equity Crowdfunding: ringrazio tutti i presenti, e ringrazio i primi progetti che si sono presentati e hanno deciso di crescere con noi. Non li deluderemo>.

 

Ufficio Stampa The Best Equity

Taggato con:, , , , , , , , , , , , ,