Un’altra newsletter che non leggerete mai…

Un’altra newsletter che non leggerete mai…

12-09-2019

C’è un momento per ogni cosa, nella vita come nelle realtà aziendali. Questo, per noi di The Best Equity, è il momento del continuare a raccontarsi: anzi, di iniziare a farlo in modo nuovo. Di iniziare farlo con uno strumento che finora non avevamo ancora utilizzato, con uno strumento importante che va utilizzato con intelligenza e rispetto. La newsletter: ogni azienda – dalla più piccola alla più grande, dalla più evoluta alla più tradizionale – ormai ce l’ha: mail che arrivano nelle nostre caselle e che il più delle volte se ne restano lì, senza che siano state aperte. Quindi, sì: ecco un’altra delle solite newsletter. Ecco un’altra di quelle mail che non leggerete mai.

Eppure, noi vi scriviamo lo stesso. Eppure noi siamo conviti che leggerete questa mail, e leggerete anche quelle che la seguiranno. Perché continueremo a parlarvi e cercheremo di farlo nel modo più semplice e diretto possibile, cercheremo di farlo per convincervi a cliccare sulla nostra mail e a leggerla, nella presunzione che ne valga la pena. Ci avete conosciuto perché siete venuti alla nostra serata di lancio, perché avete partecipato al nostro “success day”, perché avete investito in una delle nostre campagne: ci avete conosciuto e siete entrati in contatto con noi, chiedendoci in qualche modo di farci sentire. Ebbene, eccoci.

Questa sarà la prima di una serie di newsletter che vi manderemo, nelle quali vi racconteremo quello che facciamo: presenteremo le nostre campagne, vi faremo conoscere i protagonisti delle startup che ci hanno dato fiducia, vi accompagneremo nel mondo dell’equity crowdfunding e vi aggiorneremo sui nostri successi. Lo faremo sottovoce e in punta di piedi, così come nostro stile, convinti che ci sia ancora spazio per le storie quando sono belle e ben raccontate.

Continuate a seguirci. Continuate a cliccare sulla nostra mail quando vi arriverà, fateci sapere cosa ne pensate.

Noi, da parte nostra, faremo di tutto per avere ogni volta qualcosa di grande da farvi sapere.

Lo staff The Best Equity